Fini invita i partiti a fare pulizia, riprendendo l'insegnamento di Paolo Borsellino, ma allora...

Scritto da Ufficio di Presidenza

nan-fini
Gianfranco Fini rilancia la necessità espressa da Paolo Borsellino affinché la politica faccia pulizia prima e indipendentemente dalle sentenze e dai rilievi penali di certe frequentazioni, contiguità e connivenze. E Paolo Borsellino aveva ragione... Gianfranco Fini farebbe bene, oltre che riprendere le parole ed il messaggio di Paolo Borsellino, nel giorno dell'anniversario della strage di Via D'Amelio, anche nel dare l'esempio con il proprio partito...

Già in AN aveva lasciato dei portoni spalancati, ove entravano direttamente pullman di finti tesserati dalle cosche, che condizionavano congressi, liste ed eletti (provi a dare un occhio alla provenienza dei signori prediletti dal locale della 'ndrangheta di Ventimiglia, e troverà Eugenio Minasso, Alessio Saso, Vincenzo Moio... e se ci si sposta sul candidato alle regionali del 2010 a Genova, spalleggiato da boss quali Gangemi, Condidorio, Bruzzaniti e Gorizia, di nuovo è un altro parto di An, Aldo Praticò. Problema passato? No!

Il responsabile regionale di FLI in Liguria, l'avv. Enrico Nan, chi ti va ad incontrare? I Mamone, ovvero gli esponenti della famiglia della 'ndrangheta che si è fatta impresa e che - legata ai Mammoliti ed ai Gullace-Raso-Albanese e Piromalli - ha costruito un vero e proprio monopolio degli appalti pubblici (anche a seguito di interdizione atipica antimafia del Prefetto Musolino, di un rinvio a giudizio per corruzione, di un inchiesta per il controllo degli appalti pubblici, di miriadi di contestazioni di illeciti ambientali... nonché un tentativo - documentato dalla Dia - di corruzione di un pubblico ministero)...


Franco Rampino con Gino Mamone (1993, mica ieri)I Mamone che hanno appoggiato Burlando ed il centrosinistra alle amministrative e che per operare alla meglio si sono anche costituiti una propria loggia Massonica... sono stati ricevuti senza problemi dal Nan presso la sede di FLI a Fiumara... Lo sa che uno degli uomini legati ai Mamone, ovvero il Pietro Malatesti, con la gestione del Nan, era indicato come uno dei Presidenti di Circolo di FLI? Non sa chi è Malatesti, cerchi sul nostro sito e troverà quanto basta, da atti ufficiali quali un rapporto del Gico alla Procura della Repubblica di Genova, in merito ai rapporti dei Mamone con altri esponenti della criminalità organizzata calabrese (come lo Stefanelli Vincenzo, oltre che con il Carmelo Gullace, i Rampino, i Gorizia...) e - ma guardi che roba - per il condizionamento del voto alle elezioni Il brindisi del 1993 di Gino Mamone con i boss... e poi appalti su appaltiamministrative del 2007 per il Comune e la Provincia di Genova e naturalmente per questioni di affari & appalti. Persino Mastella disse che con certa gente non voleva avere a che fare (pensi un po, Mastella!)... E pare anche che con i Mamone, ad incontrare Nan, ci fossero personaggi di quel Tigullio dove i Nucera di Condofuri (a partire dal Santo Nucera), ma anche i Piromalli, la fanno da padroni.

Ed allora: on. Fini non è forse il caso di dare l'esempio che l'invito formulato da lei oggi a Palermo può essere tradotto in pratica oltre che mediaticamente sparato nel giorno della memoria di Borsellino? Borsellino diceva che certe frequentazioni devono trovare risposta dalla politica, mettendo fuori dalla porta i protagonisti, anche se di penalmente rilevante non vi è nulla nei loro atti e comportamenti. Quindi: accompagna Nan alla porta o quella di oggi era solo sparata mediatica? Nan dice che non li conosceva... ma a dirigere partiti in terre dove la 'ndrangheta da decenni condiziona politica, economia, pubbliche amministrazioni e settori di controllo, non ci possono essere, crediamo, persone che non "conoscono" famiglie e personaggi arcinoti. L'ingenuità, come le frequentazioni e contiguità, non si può tollerare, non condivide?

In molti, iscritti e dirigenti di FLI a Genova le hanno chiesto provvedimenti, non li hanno visti e si sono dimessi in massa... cosa penseranno nel sentirla parlare bene ma razzolare male? Provi a porsi questa domanda e, non sarebbe male, che, coerentemente a quanto a detto oggi, dia una risposta.

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger