"NON CI RESTA CHE PIANGERE"...LUNARDON neo-commissario-segretario del PD genovese

Scritto da Ufficio di Presidenza

con gli occhiali Giovanni LUNARDON neo coordinatore PD genovese...
Ne aveva accennato alcuni giorni fa Abbondanza su fb: "Sento in tanti che si stupiscono che il segretario genovese del PD (dimissionario) Victor RASETTO prendeva diverse migliaia di euro di stipendio mensile... ma mica è l'unico... la famiglia LUNARDON-ARMELLA prende molto di più: Giovanni LUNARDON, vice-presidente regionale del PD, prende 2.800 euro al mese, la moglie Sara ARMELLA è nel Cda della SPIM, l'immobiliare del Comune di Genova (quella della società partecipata che dava gli incarichi ai MAMONE) ed è stata nominata anche alla guida della FIERA DI GENOVA SPA (quella società pubblica del monopolio della ristorazione dei FOGLIANI e società dove ha avuto l'incarico milionario, nonostante l'interdizione atipica antimafia, la ECO-GE dei MAMONE per Euroflora)."

Ma c'è di più... partiamo dalla foto...


LUNARDON con GIACOBBE, l'ex sindaco di Vado Ligure che non solo ha sempre sostenuto la società ECO-SAVOVONA (con monopolio delle discariche e capitali nei paradisi fiscali) o la TIRRENO POWER e PIATTAFORMA MAERSK... ma che aveva portato nella sua maggioranza (nel precedente ciclo amministrativo) il cugino dei FOTIA (cosca Morabito-Palamara-Bruzzaniti), ovvero Fortunato RAFFA, poi grande dirigente dell'ABIT.COOP LIGURIA (e per questa in tutti i Cda del gruppo MARIO VALLE)...
E si perché LUNARDON viene dal vertice del PD savonese quello dove c'era DROCCHI in consiglio comunale a Savona come Presidente della Commissione Urbanistica... quel DROCCHI arrestato con Pietro FOTIA per l'indagine su corruzione, riciclaggio ecc ecc..

Nel frattempo il candidato sindaco scelto con le primarie, l'indipendente Marco DORIA, causando un terremoto politico nel Pd ligure, continua a tacere sul sistema di clientele, corruzione, contiguità e connivenze che piega la Liguria e Genova. Sui giornali sono apparsi i nomi di alcuni suoi supporter. Se lui dichiara di essere contro il "Partito del Cemento" uno dei principali attori di questo "partito" lo trova tra quelli che si son dichiarati proprio suoi sostenitori. Si chiama Bruno GIONTONI. E' il responsabile della più grande cooperativa edile ligure, la ABIT-COOP Liguria. E' quello che ha tentato di far spuntare come funghi le villette nello Stadio del Nuoto di Albaro... Con una consociata dell'ABIT-COOP hanno acquisito la ex rimessa Amt di Boccadasse (svendita al centro di una condanna della Corte dei Conti all'allora sindaco Pericu!) per farci appartamenti di lusso... Quell'ABIT-COOP che nei cantieri, ad esempio a Varazze, faceva lavorare fianco a fianco i PELLEGRINO di Bordighera ed i FOTIA di Africo naturalizzati savonesi. La stessa ABIT-COOP che nel Cda ha proprio il sopracitato RAFFA che, per ABIT-COOP è anche nei Cda, come ricordato dell'acquisito gruppo M.VALLE che, con una delle loro società ha progettato l'intervento per UNIECO (in cui hanno operato i FOTIA, MAMONE e RASO) delle TORRI DEL FARO a Genova San Benigno... Volevano anche aprire una discarica in un'area dove si sta procedendo a caro prezzo ad una bonifica che va a rilento, dietro la STOPPANI...

Marco DORIA vorrà rompere questo sistema o sarà questo sistema che normalizzerà Doria e le sue dichiarazioni di intenti? Si attendono segnali, non di fumo... ma concreti! Nel frattempo LUNARDON è stato acclamato commissario-segretario PD di Genova: obiettivo elezioni amministrative 2012!

PS
Nel frattempo vista la "crisi" al PD genovese, per far fronte alle spese per gli stipendi di codesti dirigenti, han tagliato 3 centraliste part-time. Non crediamo abbiano consorti in qualche Cda, ma il partito deve aver valutato che la "crisi" la debbano pagare loro, hanno certamente meno "responsabilità" degli stati maggiori! Una visione un pochino diversa, noi diciamo opposta, da quella delle dichiarazioni sui lavoratori che leggiamo sempre sulla stampa locale e nazionale. No?

PS 2
E chi era al vertice regionale del PD (vicesegretario regionale) ligure quando si fecero le liste e le coalizioni per le elezioni regionali del 2010... e che (stante le ormai pubbliche dichiarazioni del consigliere regionale del Pd Manti) era quindi a conoscenza (come BURLANDO) di MOIO, figlia e dei rapporti di BERTAINA? (vedi qui). Ma LUNARDON... il neo "segretario straordinario" del PD di Genova!!!

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger