ad Andora la mafia c'e', ma la comunita' puo' dire basta...

Scritto da Ufficio di Presidenza

ad Andora la mafia c'e', ma la comunita' puo' dire basta...
AGGIORNATO IN CODA CON RASSEGNA STAMPA E WEB

I cittadini andoresi, con comitati ed associazioni, si sono dati appuntamento per rispondere alle intimidazioni di chiaro stampo mafioso, che rappresentano il "volto" cruento di una presenza asfissiante delle mafie e della cultura mafiosa che piega quel territorio. La risposta più forte ed efficace è proprio quella dell'attenzione sociale e dell'impegno civile, di cui solo la comunità può essere promotrice!
La Casa della Legalità aderisce e parteciperà all'iniziativa di domani 27 ottobre, che si terrà alle ore 15, ad Andora, in Via Roma (in caso di pioggia sotto i portici).


25.10.2012

Il comunicato dell'Ufficio di Presidenza
Andora. Incendio doloso ai danni di chi denuncia. Basta!


SavonaNews.it
Andora, a fuoco nella notte furgone e magazzino di un attivista della Casa della Legalità: “A Savona… la Mafia c’è” Adesso!

Ivg.it
Magazzino e auto a fuoco ad Andora: sono di un attivista della Casa della Legalità


26.10.2012

La Stampa - Ed. Savona
Attentato ad esponente della Casa della Legalità

Il Secolo XIX - Ed. Savona
Andora,attentato incendiario contro attivista antimafia

Ivg.it
Solidarietà di SEL - Savona

Riviera24.it
Solidarietà di RC - Imperia


27.10.2012


La Stampa - Ed. Savona
ANDORA OGGI UN PRESIDIO DOPO L’ATTENTATO ALL’ATTIVISTA ANTIMAFIA

“Solidarietà a Fabio Favera”
ANDORA [B.T.]
Emulazione, nuovo gesto intimidatorio o casualità, fatto sta che ieri mattina i vigili del fuoco di Albenga sono tornati a Conna, Andora, dove il giorno prima era stata distrutta dalle fiamme una baracca, e insieme un furgone parcheggiato poco distante. L’intervento di ieri mattina è durato all’incirca un paio d’ore. Baracca e auto sono di proprietà di Fabio Favara e della famiglia, lui impegnato come attivista della Casa della Legalità. Per contrastare questi gesti, definiti mafiosi dalla stessa associazione, per oggi pomeriggio alle 15 è organizzata una manifestazione in via Roma. In caso di maltempo il presidio si terrà sotto i portici. «I cittadini andoresi, con comitati ed associazioni, si sono dati appuntamento per rispondere alle intimidazioni di chiaro stampo mafioso, che rappresentano il "volto" cruento di una presenza asfissiante delle mafie e della cultura mafiosa che piega quel territorio. La risposta più forte ed efficace è proprio quella dell’attenzione sociale e dell’impegno civile, di cui solo la comunità può essere promotrice», scrivono i militari della Casa della Legalità.

«Gli incendi dolosi che hanno colpito ieri notte ad Andora alcuni beni di proprietà di Fabio Favara, particolarmente impegnato con denunce e iniziative pubbliche, contro le infiltrazioni mafiose nel savonese, riportano alla ribalta il problema delle infiltrazioni di stampo mafioso nella nostra provincia», scrivono dal coordinamento savonese del Sel, e dal Circolo Sel Ponente. «Il fenomeno non è recente ma sempre più si registrano segnali preoccupanti, le inchieste in corso e gli episodi di intimidazione rappresentano evidenze di una realtà che nessuno di noi può ignorare», dicono ancora. E proseguono: «È assolutamente necessario che tutte le forze civili e politiche si mobilitino per lanciare un segnale forte di contrasto a qualunque forma di criminalità organizzata. Per queste ragioni Sel Savona, esprimendo la sua solidarietà a Fabio Favara, aderisce alla manifestazione che si terrà ad Andora».
L’allarme per l’incendio della notte scorsa era scattato alle 23.35 e il lavoro dei vigili del fuoco del distaccamento di Albenga era durato fino alle 2.15. Il fuoco si era sviluppato in due punti diversi interessando la baracca e l’auto. Sul caso ci sono indagini in corso. Ieri nuovo incendio nello stesso posto, ma durante il giorno.


28.10.2012


La Stampa - Ed. Savona
545402 4184746975333 167413732 n


SavonaNews.it
Mafia: il silenzio di Andora


FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger