Antonio Di Pietro non dice la verità... ecco i documenti

Scritto da S.Castiglion
Antonio Di Pietro dice che non c'è nulla di male nel fatto che nella veste di Presidente (titolare unico) dell'Italia dei Valori abbia preso in affitto due immobili dalla società AN.TO.CRI. di Antonio Di Pietro, socio unico...
Di Pietro afferma che "è legittimo" che la sua Italia dei Valori utilizzi i propri fondi derivanti dai rimborsi elettorali (la nuova formula del finanziamento pubblico ai partiti) per pagare l'affitto all'AN.TO.CRI. di Antonio Di Pietro, che, attraverso queste entrate sicure può pagare più agevolmente le rate dei mutui con cui ha acquistato gli immobili che resteranno al patrimonio dell'unico socio dell'AN.TO.CRI., ovvero di Antonio Di Pietro.

Non vi è dubbio che l'Antonio Di Pietro dell'Italia dei Valori sia proprio lo stesso dell'AN.TO.CRI. Alla dichiarazione di Di Pietro sul fatto che l'aspetto economico dell'Italia dei Valori non è stato e non è seguito da lui, bensì dalla tesoriera Silvana Mura, occorre ricordare che nell'AN.TO.CRI. - come risulta dai verbali e bilanci o dalla scheda di Procura che pubblichiamo - risulta evidente il ruolo nell'AN.TO.CRI. (di Antonio Di Pietro) della Silvana Mura, tesoriera dell'Italia dei Valori che versava e versa a quanto risulta dai verbali e dai bilanci l'affitto all'AN.TO.CRI. stessa.

Se tutto questo "è legittimo", non sta a noi dirlo, sarà il GIP di Roma, che ha ordinato supplementi di indagine - opponendosi alla proposta di archiviazione del pm -, accertarlo. Fatto è che dal punto di vista etico e morale, soprattutto considerando che Di Pietro si mostra come "moralizzatore", è quantomeno sospetto e deplorevole che Di Pietro con una mano prenda i finanziamenti pubblici al partito (alias rimborsi elettorali), mentre con l'altra versa i canoni di affitto alla società di sua unica proprietà, e, quindi con l'altra mano ancora si usino queste entrate per pagare i mutui degli immobili dell'AN.TO.CRI., ovvero che sono e saranno di Antonio Di Pietro, il socio unico!

NOTA
Pubblichiamo quindi per dovuta chiarezza alcuni documenti dell'AN.TO.CRI., certi che nessuno si opporrà certamente alla pubblicazione, quale garanzia di massima trasparenza (i documenti sono in formato .pdf):
- Scheda
- Bilancio 2005
- Bilancio 2006
- Verbale 2005
- Verbale 2006

NOTA 2
Il fatto che a seguito dell'elezione di Silvana Mura a Deputato e della nomina di Antonio Di Pietro a Ministro della Repubblica, nell'AN.TO.CRI. sia stato nominato e firmi eslcusivamente l'Amministratore Belotti Claudio non cambia i fatti concreti dei passaggi di soldi tra "Italia dei Valori" ed "AN.TO.CRI".

NOTA 3
Vorremmo poi sapere se Di Pietro volesse rispondere cosa fa la "SUKO" di Varna (Bulgaria) il cui amministratore è Tristano Testa, socio con lui al 50%, e che è entrato nel Cda e nel Comitato Esecutivo della BREBEMI, per i cui progetti il Ministro Antonio DI Pietro si è impegno molto!



LEGGI TUTTO LO SPECIALE SU ANTONIO DI PIETRO
FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger