A Davagna il cantiere della “strada” è svanito nel nulla

Scritto da Ufficio di Presidenza

Il cantiere che ha sventrato il territorio per costruire una strada (pubblica), in piena "zona rossa" - ad alto rischio -, che arrivava nei terreni del Sindaco e family, dopo le denunce degli abitanti ed il nostro intervento di denuncia pubblica dettagliato e documentato, è svanito nel nulla!...

La pioggia aveva portato via la strada "nuova" che di pubblica utilità non aveva proprio nulla (anche se la Provincia non se ne era accorta, sic!) ed ora hanno rimosso in fretta e furia mezzi, ruspe, carottaggi e cartelli. Resta solo un territorio sventrato che certo rappresenta un pericolo per la pubblica incolumità in un area già ad elevatissmo rischio di frana. Chi paga? Chi rimette in sicurezza quel territorio? Chi garantisce la sicurezza delle case a valle dello scempio? Vogliamo delle risposte!!!

Avevamo scritto:

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger