A Davagna alto pericolo, dopo la pioggia…

Scritto da Ufficio di Presidenza

Dopo poche ore di pioggia, l'acqua ha porta via la strada del Candido.
Neanche dopo un'ora do pioggia la "strada nuova", voluta dal Sindaco di Davagna - con la Provincia che ha lasciato fare nonostante si fosse in "zona rossa" ed i controlli sul suolo non si siano visti - è scesa a valle, trascinata dall'acqua. La strada principale invasa dal fango, le case sottostante invase... e chi le abita non dorme più! Bisogna aspettare che vengano giù anche le case, oltre la strada, prima di sospendere quell'assurda opera utile solo a chi ha i terreni in mezzo al bosco?
Qualcuno in Provincia - l'Assessore alla difesa del suolo- aveva detto ho disposto tutte le verifiche. Le hanno fatte i puffi? Non si è vista traccia di verifiche ed il disastro è iniziato. Aspettiamo ancora???

ECCO LE FOTO DEL 23.11.2007
- formato .pdf -
1 - 2 - 3 - 4

FacebookFacebookTwitterTwitterGoogleShareGoogleShareGoogleGoogleLinkedinLinkedinMySpaceMySpaceWindowsLiveWindowsLiveBloggerBlogger